Home > Cronaca, Genova > Sestri Ponente: Topczewski al fotofinish!

Sestri Ponente: Topczewski al fotofinish!

Interessante e ricco di spunti il Torneo “Week-end” disputatosi il primo fine settimana di Ottobre presso il Circolo Gruppo Scacchi Ponente a Sestri Ponente.

A dispetto dell’esiguo numero di partecipanti (appena 26 di cui 3 juniores) e dell’elevato numero di partite il cui esito è stato deciso per “squillo di cellulare”, come riferito nell’interessante edizione numero 395 del Notiziario del Centurini, ad offrir lo spunto più interessante per una riflessione circa questo tipo di Tornei è stata, ancora una volta, l’aleatorietà della classifica finale intrinsecamente insita nella formula stessa del Torneo.

Se da un lato anche una veloce scorsa alla classifica finale mostra che i favoriti della vigilia si sono legittimamente insediati nelle posizioni di vertice, una lettura più attenta di questa classifica stessa lascia scorgere i dubbi a cui accennavamo sopra.

Alquanto “rocambolesco” appare allora il quarto posto del pur validissimo Maestro di Varazze Giovanni Collareta che dopo il rovescio iniziale subito al primo turno ad opera di Pedemonte risale la china con quattro successi consecutivi senza tuttavia aver incontrato nessuno degli altri tre giocatori che, come lui, si contendono il primo posto sul podio esclusivamente per il Buholz.

Ancora più “fortunoso” risulta alla fine il piazzamento ottenuto da un altro giocatore il quale sfrutta un cavillo del Regolamento (partita appena iniziata: cellulare dell’avversario  in fase di spegnimento) e che si alza apposta dalla scacchiera per andare a cercare l’Arbitro onde farsi assegnare “d’ufficio” la vittoria.

Avrebbero forse meritato di più in quanto a piazzamento finale proprio Boschi, sconfitto da Topczewski all’ultimo decisivo turno dopo aver rifiutato una proposta di patta, ed il CM di origine peruviana Alan Rodriguez, a punteggio pieno fino al terzo turno ed attardato da una patta (con Boschi) al quarto turno ed infine da una sconfitta (con Brun) in una partita che, se non fosse stato per lo “zeitnot” avrebbe potuto aver ben altro epilogo.

Non ultimo a rammaricarsi probabilmente è il giovane e promettente Giuseppe Silvestri che dopo un ottimo inizio di torneo (patta al secondo turno con Brun!) deve subire la sua unica sconfitta contro Topczewski purtroppo per l’ormai solito ed infausto “squillo di cellulare”.

Interessante il finale della sua partita contro il torinese Biancotti che, seppur in inferiorità di materiale, lo costringe alla patta. Silvestri avrebbe potuto agevolmente portare a casa il punto intero ma forse l’occasione più nitida da lui sciupata è stata quella in cui, nella seguente posizione, non riesce a trovare la continuazione vincente a causa del pesante “zeitnot”.

Il Bianco(tti) ha giocato: 1.Ta4+ consentendo al Nero di vincere con la manovra:
1..Rh3 2.Ta3+ Cg3 3.Ta2! Ce2+!!
Da segnalare infine l’ottimo torneo disputato da Vello (settimo assoluto) e da Angelo Valentini al rientro alle gare dopo quasi di tre anni di inattività agonistica.
  1. 3 giugno 2013 alle 9:44 AM

    Ridiculous story there. What occurred after?
    Good luck!

  1. 21 settembre 2012 alle 2:48 PM

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: